Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.
  • Progetto

Linee guida

Il Programma di rilancio delle Aree di Crisi Industriale si snoda in sette linee guida:

L'Analisi delle aree economico-produttive e delle potenzialità dei territori ricompresi nelle Aree di crisi
La realizzazione di una mappatura geo referenziata ha suddiviso i risultati in 5 Aree di Crisi Regionali. Attraverso tale analisi sono emerse le criticità e le potenzialità dei differenti settori produttivi e la possibilità di introdurre specifici sistemi di miglioramenti volti all’ampliamento dell’offerta prodotti-servizi. Tutti i reports delle analisi quantitative e qualitative delle singole realtà sono aggiornate e consultabili attraverso la piattaforma operativa.
L'Analisi dell’offerta e della domanda di lavoro nelle aree di crisi
L’offerta riguarda i lavoratori svantaggiati, i disoccupati, gli inoccupati, i residenti nelle suddette aree e gli occupati non residenti. Grazie ad essa si delineano i Comuni che rientrano nelle aree di crisi. La conoscenza di tali dati rappresenta il cuore dell’analisi per il fondamentale ruolo che può assumere il capitale umano nelle misure di sviluppo da intraprendere. Così da poter formare, riqualificare ed integrare tale capitale umano.
Mappatura , database e cartografia delle aree disponibili nelle aree di crisi
Con il sostegno degli Enti e delle Amministrazioni locali, si è delineata una Mappa Territoriale delle strutture ed infrastrutture nelle aree interessate che rilevi siti dismessi, immobili ed attrezzature inutilizzate. Ovvero i servizi in essere, la disponibilità di immobili, l’accesso e logistica , l’eventuale cantierabilità. Fulcro vitale sarà una piattaforma destinata alla catalogazione delle aree a seconda del grado di fruibilità ovvero di aree in cui operare nel breve-medio e lungo periodo.
Azioni di accompagnamento alla creazione di reti d’impresa, filiere ed internazionalizzazione
L’obiettivo di tale misura resta promuovere le reti di impresa ed alimentare filiere produttive e distributive, sia per quelle imprese già orientate a rapporti con i mercati esteri, sia per i piccoli sistemi imprenditoriali che non hanno possibilità di affacciarsi a tali mercati. Specie per quest’ultimi sono previste iniziative e misure ad hoc volte al potenziamento delle organizzazioni in essere.
Azioni di accompagnamento al marketing territoriale
Veicolare le potenzialità di sistemi produttivi non può che giovare ad uno scenario collettivo in cui emerge la centralità del “Fare Rete”. Ciò si ottiene non solo con il rafforzamento del senso di appartenenza al territorio, comunicandone la positiva immagine, ma anche con l’identificazione delle connessioni tra le diverse realtà produttive al fine di offrire a potenziali investitori una visione propositiva. Il piano di marketing si articola in comunicazione integrata istituzionale e di animazione e punta alla divulgazione delle numerose iniziative di Sviluppo Campania, della Regione e del MISE.
Azioni di accompagnamento scouting opportunità imprese e lavoratori
Un reale supporto sarà offerto alle imprese ed ai lavoratori. La linea guida operativa a supporto del servizio di dialogo e scouting con le imprese volge a raccogliere i fabbisogni professionali e le effettive opportunità del mercato del lavoro, promuovendo l’incontro di tali opportunità con i profili professionali disponibili sul territorio. L’azione prevede anche percorsi di scouting tecnologico in collaborazione con le Università ed i Centri di Ricerca, l’individuazione delle eccellenze imprenditoriali ed il coinvolgimento di esse come traino per le realtà meno agiate delle Aree di Crisi.
Azioni di accompagnamento:Misure di auto imprenditorialità e tutoraggio pre/post start up
La qualità della risorsa umana costituisce il perno di una moderna economia di mercato ed uno dei principali fattori che condiziona le prospettive di sviluppo di quelle economie in ritardo. A tal scopo Sviluppo Campania punta alla riqualificazione del tessuto imprenditoriale attraverso percorsi di accompagnamento e tutoraggio rivolti alle start up, offrendo ai neo imprenditori il supporto necessario al conseguimento di obiettivi prefissati.